Agrometeo > Andamento climatico > SINTESI MENSILE "LA SPECOLA"

ARCHIVIO: seleziona l'anno

OSSERVAZIONI DEL 2015

Note dai rilievi della stazione meteo "La Specola"
Liceo Ginnasio "Virgilio" Mantova

Il 2015, con una temperatura media di 16,6° è l'anno più caldo dell'intera serie storica bicentenaria, "scalzando" il primato 2014 che si era attestato a 16,2°. Si conferna pertanto il trend "bollente", in cui sette anni degli ultimi dieci anni, sono tra i più caldi dell'intera serie storica: 2015 (1° più caldo), 2014 (2° più caldo), 2013 (10° più caldo), 2012 (4° più caldo), 2011 (3° più caldo), 2009 (8° più caldo), 2007 (6° più caldo).

Le giornate più calde, con temperature superiori ai 30° sono state noventasei, di cui quaranta giorni con temperature superiori ai 35°, che rappresentano un evento eccezzionale mai verificatosi in passato.

Le giornate più fredde (con temperature minime inferiori a zero gradi) sono state 20, inferiore rispetto al valore atteso, pari a 40 giornate, ma superiore ai 3 giorni del 2014.

Relativamente agli estremi giornalieri: il giorno più caldo è stato il 22 luglio con 40°, mentre la temperatura più fredda si è registrata il 9 febbraio -3,5°.

Le temperature straordinariamente elevate si sono registrate in tutte le stagioni: inverno 8° (+2,5° rispetto alla media, terzo anno più caldo della serie storica), primavera 21° (+2,5° rispetto alla media, anno più caldo della serie storica), estate 26,5° (+3° rispetto alla media, anno più caldo della serie storica), autunno 10,9° (+2° rispetto alla media, terzo anno più caldo della serie storica).

Le precipitazioni nel 2015 sono risultate pari a 485 mm, che contraddistinguono l'annata  2015 come una delle più siccitose dell'intera serie storica (la 146 esima su 174 anni). Volumi piovosi cosi segui non si registravano dal 2003, quando i millimetri di pioggia furono appena 432 mm.

Per quanto concerne la distribuzione stagionale delle piogge si sono rilevate precipitazioni abbondanti solamente in inverno: 176 mm (+50% rispetto ai valori attesi), mentre le altre stagioni hanno segnato una straordinaria carenza di precipitazioni: primavera 137 mm (-30% rispetto ai valori attesi), estate 96 mm (-50% rispetto ai valori attesi), autunno 76 mm (-60% rispetto ai valori attesi).

La giornata più piovosa è stata il 6 febbraio, in un solo giorno sono caduti 55,6 mm.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

healthprose canada pharmacy